Come Eureka ha integrato le sue pubblicazioni cartacee con contenuti multimediali di alto valore, grazie alle Reti Neurali e alla Computer Vision

Incrementando del 75% il lifespan del contenuto cartaceo e riducendo del 70% i costi di aggiornamento del cartaceo e del 30% i tempi di editing, impaginazione e stampa.

logo Eureka

IL CLIENTE

Dal 2001 Eureka offre soluzioni di comunicazione e formazione scientifica integrate.

Settore: Editoria
Cliente dal: 2010

+75% lifespan del contenuto cartaceo

-70% costi di aggiornamento delle pubblicazioni

-30% tempi di editing, impaginazione e stampa

LA SITUAZIONE

Limitare le ristampe per contenere i costi e superare i limiti classici dell’editoria cartacea grazie al digitale

Eureka pubblica ogni anno diversi manuali di aggiornamento e formazione per gli operatori sanitari. Spesso questi manuali sono il frutto di anni di ricerche e ospitano contenuti di pregio realizzati in collaborazione con esperti riconosciuti del settore.

Il continuo e veloce progredire delle conoscenze in questo ambito, rischiava di accelerare vertiginosamente l’obsolescenza del manuale, con necessità di effettuare ristampe aggiornate per limitare il fenomeno.

In questo modo però i costi lievitavano sia per l’editore sia per il fruitore finale del manuale, costretto a acquistare una nuova versione aggiornata a distanza di pochi mesi.

Caso Studio Eureka 2

LA SOLUZIONE

Una applicazione di editoria aumentata che sfrutta Reti Neurali e Computer Vision per offrire contenuti extra ad alto valore

Il progetto ha previsto lo sviluppo di un innovativo prodotto per l’editoria aumentata che fa uso di Reti Neurali e Computer Vision.  
Il sistema è stato messo in opera su una piattaforma cloud che permette di associare fotografie, diagrammi, loghi ed altra iconografia presente sui documenti cartacei a contenuti digitali extra quali pdf, audio, video ed immagini.

La fruizione dei contenuti multimediali viene fatta tramite App per smartphone (iOS e Android) utilizzando la fotocamera dello smartphone per inquadrare ed effettuare uno scatto delle immagini per accedere ai contenuti erogati via web.

Questa soluzione rende la carta il passaporto per l’accesso a contenuti web, potenzialmente sempre diversi, con i seguenti benefici:

  1. la carta ha più valore in quanto chiave d’accesso a contenuti di interesse. (utile per esempio nel caso di volantini, brochure etc.)
  2. si possono raccogliere dati circa la diffusione della carta raccogliendo metriche di interesse (es. località, frequenza, contenuto, etc.) per valutare le performance della propria rete (es. commerciale)
Caso Studio Eureka 1

I RISULTATI

Un incremento tangibile in termini di durata e una riduzione sostanziale di tempi e costi

L’impiego delle soluzioni di Editoria Aumentata di Zerodivision, ha permesso un incremento pari al 75% del lifespan del contenuto cartaceo rispetto al passato.

Il prodotto sviluppato ha permesso una riduzione del 70% dei costi di aggiornamento del cartaceo e del 30% dei tempi di editing, impaginazione e stampa.

Stai affrontando delle sfide simili a quelle di Eureka?