single-rose-petal-in-focus-f5

Applicazioni a pagina singola - Single Page Applications (SPA)

Le Single Page Applications (o brevemente SPA) non sono certo una novità nel campo delle applicazioni per il web. Molti programmatori hanno iniziato a strutturare le loro applicazioni web in questo modo non appena il supporto dei browser ha raggiunto il livello minimo necessario. Alcune applicazioni web (gmail in primis) hanno da sempre tentato di offrire un look-and-feel da applicazione desktop sfruttando al massimo le capacità dei browser moderni, usando approcci ad-hoc e -considerando i tempi- pionieristici. Oggi la tecnica e gli strumenti per realizzare questo tipo di applicazioni hanno raggiunto una certa maturità, rendendo questo approccio interessante ed applicabile anche in altri contesti.

Cos'è una SPA?
No, non si tratta di terme, ma di un tipo di applicazioni web. La loro particolarità risiede nel fatto che il codice lato client viene caricato nel browser tutto all'interno di un singolo "page load". Dopo questo primo caricamento le successive richieste vengono effettuate in modo asincrono senza necessità di ricaricare la pagina nel suo complesso. Questa caratteristica migliora notevolmente la user experience evitando all'utente gli spiacevoli momenti di "bianco" che esistono tra il caricamento di una pagina e l'altra. L'aspetto del rendering delle pagine web viene demandato a Javascript e a quell'insieme di tecnologie che oggi sono comunemente note come Html5.

Vantaggi

In breve ecco i vantaggi che è possibile ottenere con una SPA

  • Compatibilità dell'applicazione su dispositivi portatili (smartphone e tablet) e desktop
  • Elevata user experience, interattività e reattività migliorata
  • Distribuzione dell'applicazione sugli store delle varie piattaforme mobile (apple, android)
  • Perfetta integrazione con API di terze parti
  • Possibilità di introdurre modalità di lavoro offline

 

 

Lascia un commento